IL COLORE DELLA MISOGINIA 

Eloisa Gobbo

Spesso mi viene chiesto di parlare della mia opera. Rispondo sempre che il mio lavoro nasce da un'intuizione che ha origine nella mia esperienza. Quest'intuizione Ŕ esplicata nell'uso di media diversi come la pittura, la fotografia, la scrittura e l'installazione. Affronto di volta in volta tematiche precise come l'identitÓ, la malattia, la prostituzione, l'amore, la diversitÓ, nel modo pi¨ diretto possibile.

Ho partecipato a collettive e tenuto mostre personali in Italia e all'estero, tra le quali segnalo le personali alla D'Adamo-Hill Gallery di Scattle del 1999 e alla Galleria Estro di Padova nel 2000, le collettive alla Sara Meltzer Gallery di NNew York nel 2001 e "Contatto-Contagi" all'isola del Lazzaretto Nuovo a Venezia.

 

Intervista di Giuliana Carbi...

giosue@giosuemarongiu.it 

HOME