VILLA FARALDI ART 2007

IMPERIA

 VILLA FARALDI ART 2007



PANCHINAMICI Ŕ una panchina "personale" in un luogo pubblico.
Ti puoi sedere soltanto se trovi il tuo nome scritto sulla panchina.
Un po' antipatico?... ma non Ŕ per escluderti anzi Ŕ un invito a conoscerci.
Se vuoi esserci anche tu, fai amicizia con l'artista.

E mettiamo tante PANCHINAMICI nel mondo!
FUKUSHI ITO

"UN PAESE DENTRO L'ARTE"

A cura di Cheti Cacciabue

Opere di Scultura, pittura e installazioni

Espongono gli operatori:
Luca Bernardelli, Corrado Bonomi, Clara Brasca, Carmine Calvanese, Antonio Carena, Elio Caredda,
Gianni Caruso, Carlo De Meo, Raffaella Formenti, Ito Fukushi, Francesca Maranetto, Marco Porta, Simone Pellegrini,
Antonella Mazzoni, Sara Piovesan, Sergio Ragalzi.

Con Villa Faraldi art 2007 si inaugura il nuovo corso della politica culturale della CittÓ che si propone come motore propulsivo della riqualificazione urbana globale e della rivalorizzazione delle esperienze culturali storiche della nostra comunitÓ.
L'arte contemporanea, come stimolo originario si farÓ carico anche nel corso dei prossimi anni di aggregare discipline diverse, dall'architettura del territorio alla comunicazione, dall'elaborazione di progetti eco compatibili, all'innovazione tecnologica, dalla qualitÓ della vita alla appropriazione dei dati culturali che di questa fanno parte integrante e ne accrescono il tenore ed il livello. Ogni cittadino sarÓ testimone di questo spirito innovativo, mentre ci faremo carico di chiedere agli operatori culturali di contribuire a questo ambizioso progetto con slancio e generositÓ. Ecco perchŔ il nostro moto per questa campagna di valorizzazione sarÓ un paese dentro l'arte e non semplicemente un paese che ospita a titolo diverso opere d'arte e di cultura come stancamente da tante parti si verifica. Sono i cittadini in primo luogo ad esercitare il diritto di far parte del progetto culturale e non esserne semplicemente degli ospiti seppur ottimi come lo sono stati in tutti questi anni. CrescerÓ la consapevolezza che il bene culturale Ŕ necessario oggi pi¨ che mai per veicolare anche le istanze produttive e le risorse materiali della comunitÓ, sarÓ rinnovata ed esaltata la capacitÓ di attrazione per un turismo pi¨ consapevole, attento e sopratutto partecipativo.
 

Info L'uovo di struzzo  Cell.: 347 42 80 926    e-mail: keart@ fastwebnet.it


Inaugurazione 14 luglio 2007 ore 20.00

areaospiti@bauform.it
HOME